Diciamolo: qualche volta il mio gatto è uno stronzo

Diciamolo: qualche volta il mio gatto è uno stronzo
4 6 voti

gatto ribelle soffia

Volevo un animale docile da compagnia, non una tigre che mi soffia appena mi avvicino“.
“Ma che succede alla mia gatta, io cerco di coccolarla e lei mi fa i dispetti sporcando in casa!?!”
….

Cerchiamo di analizzare il perchè e i motivi di alcuni atteggiamenti del gatto.

Uno dei problemi più comuni che si possono incontrare nell’educazione di un gatto è il mancato uso della lettiera. Quando ciò accade, però, prima di colpevolizzare l’animale dobbiamo chiederci se non ci sia un giustificato motivo che lo porti a sporcare: ad esempio, se la lettiera non viene pulita abbastanza spesso il gatto potrebbe trovarla troppo sporca e rifiutare di utilizzarla. Al contrario, se avete scelto una lettiera particolarmente profumata il vostro gatto potrebbe non gradire l’odore, e decidere di sporcare altrove: alcuni gatti non amano i profumi sintetici, e preferiscono utilizzare lettiere totalmente neutre.

Il rifiuto della lettiera potrebbe inoltre essere dovuto a un conflitto con eventuali altri gatti in casa: esiste infatti una regola indicativa secondo la quale sarebbe necessario avere in casa un numero di lettiere pari almeno al numero di gatti che si hanno, per evitare che un gatto possa tendere un agguato all’altro fuori dalla lettiera o che possa impedirgli di utilizzarla.

Infine, la lettiera potrebbe essere posta in una posizione inadatta: i gatti vogliono infatti fare i propri bisogni in un posto quieto e confortevole; mettere la lettiera vicino alla lavatrice, ad esempio, farà sì che nessun gatto voglia utilizzarla quando la lavatrice sarà in funzione. La lettiera potrebbe inoltre essere troppo piccola per il vostro gatto, specialmente se si tratta di una lettiera coperta: provate dunque a rimuovere il coperchio, oppure ad acquistarne una più grande.

Se avete già escluso tutte queste possibilità, tenete innanzitutto in considerazione la possibilità che si tratti di un problema di natura veterinaria: ciò è particolarmente probabile se si t ratta di un comportamento nuovo, che il vostro gatto non ha mai manifestato. Il rifiuto della lettiera potrebbe inoltre coincidere con la maturità sessuale: in tal caso, la soluzione migliore sarà sterilizzare il vostro g atto, che dopo l’intervento non avrà più l’istinto di marcare il territorio. In ogni caso, per evitare che il gatto sporchi sempre negli stessi punti pulite le chiazze di urina con acqua e aceto, mai con ammoniaca; quest’ultima infatti ha un odore molto simile all’urina dei gatti, e li indurrebbe a sporcare sempre negli stessi punti. Organizzare la casa anche per il nostro amico gatto non è solo una questione di pulizia o estetica, ma risulta fondamentale per il quieto vivere.

 

Un altro problema frequente quando si ha un gatto, specialmente se si tratta di un gattino, è quello degli agguati: sebbene molti padroni li trovino una divertente espressione della loro natura felina, gli agguati possono essere pericolosi, arrivando a fare cadere una persona giù dalle scale o graffiandola in modo serio. Quello degli agguati è un fenomeno che si verifica più di frequente nei gatti che sono stati allontanati troppo precocemente dalla mamma gatta: in natura, infatti, il gattino impara tramite l’interazione con la madre e i compagni di cucciolata quali sono i propri limiti, con quale forza si gioca e con quale forza si caccia. In questi casi, punire il gatto è inutile e anche controproducente: la soluzione migliore è dunque ignorare il gatto, allontanandosi e smettendo di interagire con lui nel momento in cui morde o il suo gioco si fa troppo vivace e violento.

Così facendo, nel tempo il gatto imparerà ad interagire con voi in maniera più positiva, e sarà più sereno e rilassato.

 

Ti potrebbero interessare...