Lo Scottish fold

Lo Scottish fold
4.2 22 voti

Scottish fold razza




 

Se amate i gatti con un temperamento docile e affettuoso anche lo Scottish fold è la razza che fa per voi, perché questo animale può essere considerato uno degli animali domestici più socievoli, con delle caratteristiche particolari anche dal punto di vista estetico.

La specie trova origine dall’incrocio di due diverse razze, in particolare il capostipite nacque con l’incrocio del British Shorthair, nel 1966.

In seguito all’unione e alla conseguente nascita dei primi esemplari, si registrò la tendenza allo sviluppo di problemi di salute, e proprio per questo continuarono gli incroci per irrobustire la razza, e questi ultimi portarono alla nascita dell’attuale gatto Scottish fold, con diverse caratteristiche per quanto riguarda il colore del mantello (anche se tutte le varietà presentano le caratteristiche orecchie appuntite e ripiegate verso l’interno).

Il primo esemplare comunque fu notato in Scozia, grazie ad una famiglia di allevatori che notò le orecchie piegate di un grazioso gatto bianco.

 
Il suo carattere

Lo Scottish fold non ama la solitudine, è molto affidabile e giocherellone, la razza si caratterizza proprio per la forte capacità di relazionarsi con gli adulti e soprattutto con i bambini, mostrandosi fedele alla famiglia e riuscendo in breve tempo a conquistare la simpatia di tutti i componenti.

Un’altra caratteristica del gatto è la sua tendenza a miagolare molto, essendo il gatto caratterialmente predisposto alle relazioni con l’uomo.

Se amate lo Scottish fold non potete comunque tralasciare questo aspetto, perché pur essendo molto buono ed educato, il gatto in casa si fa sentire parecchio, ha la tendenza a miagolare molto ed ama gironzola all’aperto, mostrando una forte abilità di cacciatore.

 
Aspetto e pelo

Dal punto di vista estetico, invece, il gatto si presenta con un pelo grigio molto folto, elegante e morbido al tatto.

In genere il mantello è di un unico colore, di colore grigio blu, grigio chiaro o medio, bianco e crema, nero (anche se in base alla razza esistono diverse varietà: smoke e tabby tortie).

La sua morbidezza al tatto è data soprattutto dal fatto che il gatto è dotato da un sottopelo molto folto, ha una coda di mezza lunghezza molto spessa, e anche le zampe sono ricoperte di folto pelo, con una conformità ben rotonda.

La caratteristica principale dello Scottish fold è data soprattutto dalle orecchie, perché queste si presentano appuntite ma rivolte su se stesse, su una testa rotonda su occhi grandi ma ben distanziati.

Il corpo è molto agile e di media taglia, anche se il maschio, naturalmente, pesa in genere più della femmina, visto che può raggiungere i 6 kg di peso rispetto alla seconda, che in genere non pesa più di 4.

 
Curiosità

Se decidete di andare in vacanza vi consigliamo di portare con voi il vostro Scottish Fold, perché l’animale non ama stare da solo, anzi odia la solitudine, ed è anche un ottimo compagnia di viaggio, perché educato, tranquillo e fedele (se nota che il suo padrone esce di casa, ad esempio, lo Scottish fold manifesta il desiderio di accompagnarlo, perché ama la compagnia dei padroni e soffre per il distacco).

E’ un gatto che comunque necessità di particolari cure, soprattutto per le orecchie, anche a causa della sua particolare conformazione.

La sua alimentazione può basarsi sull’uso di cibi casalinghi, perché, a differenza di molte altre razze, questo gatto non richiede accorgimenti particolari.

 
 

Gattini Scottish Fold: immagini


Fonte: Pinterest
 



Ti potrebbero interessare...